Artista posa vicino a "locandine" di film per sensibilizzare contro la violenza negli spazi pubblici

Un artista di New York di nome Jon Burgerman sconvolge i suoi lettori del blog per il caricamento di autoscatti orribili che lo ritraggono...

Un artista di New York di nome Jon Burgerman sconvolge i suoi lettori del blog per il caricamento di autoscatti orribili che lo ritraggono coperto di sangue sullo sfondo di pannelli pubblicitari. L'artista ha scattato queste foto in metropolitana e in seguito ha aggiunto il sangue con photoshop. Il suo intento consiste nel mostrarci come gli annunci pubblicitari cinematografici promuovono apertamente la violenza.







Related

Jon Burgerman 7908484630952753521

Posta un commento

emo-but-icon

Seguici da Facebook

Hot in week

Hot this month

item